Stampa

CORSO TERMOGRAFIA MODULO INDUSTRIALE

Data Inizio Corso:
Ott 27, 2017
Data Fine:
Ott 27, 2017
Termine Prenotazioni:
Ott 25, 2017
Ultimo aggiornamento:
Giu 14, 2017
Codice:
T06
Prezzo:
300,00 EUR (IVA escl.)
Luogo:
C.M.M.E.
Prenota
Capacità:
8
Insegnante:

Descrizione

Il corso strutturato in una giornata, introdurrà l’utente ad una serie di problematiche e approfondimenti sulla conduzione del metodo termografico in ambienti industriali.

Tutte le esercitazioni pratiche consentiranno all’utente di comprendere il corretto utilizzo della termocamera ed elaborare con apposito software i termogrammi registrati. Verranno messe a disposizione delle termocamere per coloro che non ne sono in possesso.

IMPIANTI INDUSTRIALI

  • Apparecchiature termografiche e matrice FPA (Focal Plane Array)
  • Sensori termici (Semiconduttore – Bolometri
  • Utilizzo e calibrazione dello strumento di acquisizione
  • Esempi di applicazioni industriali:
    • Motori elettrici accoppiati ad organi meccanici, Riduttori meccanici
    • Cedimento del refrattario e dispersioni termiche su Forni e Forge
    • Dispersioni termiche su celle frigorifere
    • Rilievo perdite su impianti di teleriscaldamento
  • Reportistica finale

Docenti: Il corso sarà illustrato da un Docente universitario per quanto concerne la parte teorica relativa alla radiazione infrarossa, con qualifica di III livello per le “Prove non distruttive” di cui alla Norma UNI EN ISO 9712.

Conoscenze di base: la partecipazione al corso non richiede conoscenze specifiche.

Didattica: il corso è svolto con metodo altamente interattivo, in modo da coinvolgere gli allievi favorendola discussione su casi pratici derivanti dalla loro esperienza.

Attestati di frequenza: per ogni partecipante, alla fine del corso, al corso verrà rilasciato un attestato di formazione - La frequenza del corso di termografia base consente di acquisire crediti formativi utili per proseguire successivamente un corso di termografia certificato di livello 2, e sono quindi destinati non solo a chi voglia cominciare seriamente lo studio della termografia, ma anche a chi non abbia disponibilità di tempo per seguire per intero consecutivamente un corso certificato.

Pranzo e Coffe Break: pranzo e coffe break sono compresi nella quota di partecipazione al corso.







Prenota: CORSO TERMOGRAFIA MODULO INDUSTRIALE

Richiesta di Prenotazione

Dati Referente Aziendale

Dati Partecipante

Dati Amministrativi

* richiesto

  • Esigenza della formazione

    Ieri: Il responsabile di un impianto elettrico era una figura professionale costruita su di una solida formazione pratica e una grande esperienza maturata negli anni.

    Oggi: Il responsabile di un impianto elettrico è, generalmente, una figura professionale costruita su di una formazione teorica superiore ma con minore esperienza pratica.

    Perché:

    • Ridotto affiancamento a personale d’esperienza
    • Istruzione più rivolta a Norme e Leggi
    • Cambiamento prodotti da durevoli a “usa e getta”
    • Diminuzione investimenti nel mondo industriale
    • Personale “multifunzionale”
  • Condividere l'esperienza

    Con più di 25 anni di esperienza sul campo, abbiamo maturato le migliori nozioni teoriche e pratiche in merito alla corretta gestione e manutenzione di un impianto elettrico di distribuzione e le abbiamo sapute integrare con i migliori concetti della sicurezza elettrica.

    Attraverso un’adeguata formazione teorica, seguita da una serie di addestramenti pratici, puntiamo ad ampliare le conoscenze del vostro personale per farlo giungere ad una piena consapevolezza di se stesso all’interno della realtà dell’impianto elettrico.

  • Aspetti Pratici

    Esigenza operativa:

    Molti corsi disponibili sul mercato affrontano i medesimi argomenti teorici ma non si concentrano sugli importanti aspetti pratici a cui l’operatore deve riferirsi nella gestione del proprio impianto elettrico.

    Un diverso approccio:

    I nostri corsi prevedono esercitazioni pratiche su veri e propri simulatori per almeno la metà del tempo di formazione allo scopo di formare l’autonomia operativa del candidato.